Madre di Misericordia

Quando Maria canta il Magnificat vede tutto il cammino della storia come un cammino di generazione in generazione, di padre in figlio. E’ dentro questo cammino, e più precisamente “sotto” l’ala della misericordia divina, che è preparata la rigenerazione spirituale dell’uomo.

____________________________________________________________________

Ave Signore, santa regina,
santa genitrice di Dio, Maria,
che sei
vergine fatta Chiesa
ed eletta dal santissimo Padre celeste,
che ti ha consacrata
insieme con il santissimo suo Figlio diletto
e con lo Spirito Santo Paraclito;
tu in cui fu ed è ogni pienezza di grazia e ogni bene.
Ave,
suo palazzo,
ave, suo tabernacolo,
ave, sua casa.
Ave, suo vestimento,
ave, sua ancella,
ave, sua Madre.
E saluto voi tutte, sante virtù,
che per grazia e illuminazione dello Spirito Santo
venite infuse nei cuori dei fedeli,
perché da infedeli
fedeli a Dio li rendiate.

(Francesco di Assisi)

__________________________________________________________

Regina della pace
(Gertrude von Le Fort)

Aiutaci, dolce Vergine Maria,
aiutaci a dire:
ci sia pace per il nostro povero mondo.

Tu che fosti salutata dallo Spirito della Pace,
ottieni pace per noi.
Tu che accogliesti in te il Verbo della pace,
ottieni pace per noi.
Tu che ci donasti il Santo Bambino della pace,
ottieni pace per noi.
Tu che sei vicina a Colui che riconcilia
e dici sempre sì a Colui che perdona,
votata alla sua eterna misericordia,
ottieni a noi la pace.

Astro clemente nelle notti feroci dei popoli,
noi desideriamo la pace.
Colomba di dolcezza tra gli avvoltoi dei popoli,
noi aspiriamo alla pace.
Ramoscello di ulivo che germoglia
nelle foreste bruciate dei cuori umani,
noi abbiamo bisogno di pace.
Perché siano finalmente liberati i prigionieri,
gli esiliati ritornino in patria,
tutte le ferite siano risanate,
ottieni per noi la pace.

Per l’angoscia degli uomini
ti chiediamo la pace.
Per i bambini che dormono nelle loro culle
ti chiediamo la pace.
Per i vecchi che vogliono morire nelle loro case
ti chiediamo la pace.
Madre dei derelitti,
nemica dei cuori di pietra,
stella che risplendi nelle notti dell’assurdo,
ti chiediamo la pace

____________________________________________________________

Maria è anche colei che, in modo particolare ed eccezionale – come nessun altro, ha sperimentato la misericordia e al tempo stesso, sempre in modo eccezionale, ha reso possibile col sacrificio del cuore la propria partecipazione alla rivelazione della misericordia divina (Giovanni Paolo II, Dives in Misericordia)

_______________________________________________________________

La fede si sviluppa. E di questo fa parte anche una manifestazione sempre più potente della Madre di Dio, come la Madre attraverso la quale possiamo riconoscere il Padre e il Figlio (…)… la potenza del male deve essere sempre di nuovo arrestata… sempre nella forza della Madre si mostra la forza di Dio stesso, e la tiene viva (…). I trionfi di Dio, i trionfi di Maria sono silenziosi, e tuttavia reali (Benedetto XVI. Luce del mondo, pp. 226.229)

___________________________________________________________________

La Vergine Maria è colei che più di ogni altro ha contemplato Dio nel volto umano di Gesù. Lo ha visto appena nato, mentre, avvolto in fasce, era adagiato in una mangiatoia; lo ha visto appena morto, quando, deposto dalla croce, lo avvolsero in un lenzuolo e lo portarono al sepolcro.

Dentro di lei si è impressa l’immagine del suo Figlio martoriato; ma questa immagine è stata poi trasfigurata dalla luce della Risurrezione. Così, nel cuore di Maria, è custodito il mistero del volto di Cristo, mistero di morte e di gloria. Da lei possiamo sempre imparare a guardare Gesù con sguardo d’amore e di fede, a riconoscere in quel volto umano il Volto di Dio (Benedetto XVI, Regina Cæli, 2.5.2010)

__________________________________________________________________

Documenti

Fagiolo. La Madre della Misericordia. Collevalenza 1986

Giudici. La donna nuova immagine di Maria Madre di Misericordia. Collevalenza 1986

Ricciardo le lacrime della Madonnina di siracusa

S. Franco. Il Nome di Maria

S. Franco. Madre di Misericordia

S.Franco. Ecco tua Madre

S.Franco. Rinascere nel cuore immacolato di Maria

Rigobello. La condizione filiale. Collevalenza

 

__________________________________________________________–

Links a Documenti

G. Cottier. Maria Corredentrice?

♦ Giovanni Paolo II. “Ecco la tua madre…”  23/11/1988

♦ E.Stein. Maria madre mia amatissima

♦ Bernardo di Chiaravalle. Lodi alla vergine Maria

♦ L. Maria Grignon de Monfort. Il grande segreto per diventare santo

♦ Giovanni Eudes. Il cuore ammirabile della SS. Madre di Dio

J. J. Olier. Vie intérieure de la très sainte Vierge

♦ J.P. Ségalen. Pregare con Maria ► 

♦ Giovanni Paolo II. Catechesi mariane 

♦ H. U. von Balthasar. Maria per noi oggi

♦ Maria secondo le Scritture. Theotokos VIII (200/2)

♦ J.Esquerda Bifet. Il cuore di Maria, Memoria della Chiesa missionaria

♦ J. Esquerda Bifet. Maria nel cammino missionario della Chiesa ► 

♦ J. Esquerda Bifet. Spiritualità mariana della Chiesa pdf (dal sito cultura mariana)  

♦ J. Esquerda Bifet. Madre di Dio: Memoria eucaristica della Chiesa

♦ Castellano Cervera J. Comunione e collaborazione di Maria e progetto di Dio

♦ Castellano Cervera J. Preghiera e vita mistica alla scuola di Maria  

♦ M. G. Masciarelli. Il primato della parola e il suo ascolto: maria modello del credente  

♦ S. Majorano. L’annunzio e la testimonianza “materna” della Chiesa con Maria

♦ E. M. Toniolo. Una forma impegnativa di culto mariano: la consacrazione personale a Maria

♦ A. Serra. Maria a Cana e presso la croce (pdf  dal sito cultura mariana)

♦ A. Serra. Presenza eucaristica di Maria nella chiesa madre di Gerusalemme

♦ I. De la Potterie. La Figlia di Sion nel mistero dell’Alleanza 

♦ I. De la Potterie. La madre di Gesù e il mistero di Cana

♦ C. Dotolo. Ambiguità e forza della categoria di “compassio” in Teologia e Mariologia

♦ G. Rossé. Approcci esegetici al testo della Presentazione (Lc 2,22-40)

♦ D. Barsotti. La presentazione di Gesù al tempio: l’umiltà di Dio

♦ E. Boaga. Maria nell’itinerario spirituale dal medioevo al rinascimento 

♦ I. Vona. Temi mariani in san Bernardo e i suoi discepoli

 G. Colzani. Maria: l’Amore di Dio nel segno della gratuità

 

No votes yet.
Please wait...